PROPOSTA


PROGETTO PER USCIRE DALLA CRISI
"RIFORMA PARTECIPATA E CONDIVISA
PER UNA MONETA DEI CITTADINI E LIBERA DAL DEBITO"
Il Gruppo Movimento 5 Stelle di Zola Predosa (BO), collaborando con i Gruppi sotto elencati, ha realizzato un progetto partecipato e condiviso di riforma del sistema monetario iniziato col video del 23/9/2014 per Italia5Stelle https://www.youtube.com/watch?v=dqGizSytFR0 e illustrato in www.moneta5stelle.blogspot.it
Gli obiettivi iniziali erano:
- Analizzare il funzionamento dell’attuale sistema economico e monetario
- Individuare le cause della crisi
- Trovare soluzioni concrete e realizzabili per uscirne
Le conclusioni del gruppo di studio sono le seguenti:
Ø   La crisi è stata determinata da fattori monetari, ovvero dall'utilizzo di una moneta a debito, i cui interessi sottraggono risorse, e da una artificiale restrizione della moneta nell’economia
Ø   La soluzione della crisi dunque non può essere altro che monetaria, ovvero è necessario riappropriarci della sovranità monetaria ed aumentare la quantità di moneta nel sistema economico reale
I 3500 mld di interessi sul Debito Pubblico pagati dallo Stato dal 1980 al 2015 hanno giustificato un progressivo aumento delle tasse, taglio di servizi e privatizzazioni, impedendo politiche monetarie espansive a favore dei cittadini e dell’economia reale, a solo vantaggio dei mercati e delle rendite finanziarie.
Con l'aiuto dei Meetup sono stati organizzati 36 incontri in tutta Italia (elenco nel sito alla pagina INCONTRI) con la partecipazione attiva di più di 1.600 persone, 2 a Genova con Giorgio Sorial e Nicola Morra e 6 in Sardegna con Manuela Serra, Emanuela Corda e Andrea Vallascas.
La partecipazione e condivisione di tanti cittadini ci ha permesso di elaborare una complessa e articolata proposta di riforma del sistema monetario con soluzioni concrete e realizzabili da subito in grado di riportare il Paese sulla via della crescita pur rimanendo nell'euro e affrontare più facilmente l'eventuale uscita (piano B):
- Sistema di Banche Pubbliche
- Moneta Parallela (Certificati di Riduzione Fiscale)
- Titoli di Stato Fiscali
- Banca d'Italia completamente Pubblica
Riformato il sistema economico con queste soluzioni, sarà possibile ipotizzare una uscita dall'euro in 2/3 anni attraverso questi ulteriori passi:
- Lo Stato inizierà a spendere e tassare in Moneta Nazionale
- Lasciare i conti correnti esistenti in Euro, nessuna conversione forzosa dei depositi
- Convertire i mutui ipotecari da Euro a Moneta Nazionale, con sostegni alle banche
Si realizzerà in pratica il passaggio "morbido" a una nuova moneta nazionale, che sarà di proprietà dei cittadini e libera dal debito.
La proposta è meglio illustrata nel libro a colori "Manuale in 12 passi per uscire dalla crisi" con sottotitolo "Riforma partecipata e condivisa per una moneta dei cittadini e libera dal debito" scritto da Fabio Conditi con postfazioni di Giacomo Bracci e Giovanni Zibordi.
Questo progetto è a disposizione di tutti, per aumentare la consapevolezza dei cittadini, nella speranza possa diventare una vera e propria proposta politica del Movimento 5 Stelle.
Hanno elaborato la proposta finale e la sottoscrivono :
Luca Nicotri e Massimo Taddia portavoce Consiglieri Comunali e tutto il gruppo certificato del Movimento 5 Stelle di Zola Predosa (BO), fondatori del sito e del gruppo Moneta 5 Stelle.
Altri Gruppi Certificati che sottoscrivono la proposta :
Alessandro Corbari Consigliere Comunale e gruppo Movimento 5 Stelle di Monte San Pietro (BO)
Antonio Stellato Consigliere Comunale e gruppo Movimento 5 Stelle di San Pietro in Casale (BO)
Claudio Frati Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Imola (BO)
Diego Vesco Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Valsamoggia (BO)
Emanuele Mancini Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Crevalcore (BO)
Marzia Calzoni Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Galliera (BO)
Graziana Ungarelli Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Sala Bolognese (BO)
Ivan Mirenda Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di La Spezia (SP)
Katya Di Bella Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Marzabotto (BO)
Luca Bertaccini Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Argenta (FE)
Marco Campanini Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Pieve di Cento (BO)
Margherita Lo Casto Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Monterenzio (BO)
Mirko Barbieri Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Fiscaglia (FE)
Paolo Rainone Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Casalecchio di Reno (BO)
Stefania Saggin Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Castenaso (BO)
Vito Sutera Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Grizzana Morandi (BO
Vittorio Borghi Consigliere Comunale e il gruppo Movimento 5 Stelle di Anzola dell'Emilia (BO)
Meetup che sottoscrivono la proposta :
Angela Salis e il gruppo "5 Stelle San Teodoro" di San Teodoro (OT) in Sardegna
Federico Menegatti e il gruppo "Lagosanto in Movimento" di Lagosanto (FE)
Mascia Fogli e il gruppo "5 Stelle Ostellato" di Ostellato (FE)
Paola Molinari e il gruppo "Cittadini a 5 Stelle di Cento e frazioni" di Cento (FE)
Piero Lanciotti e il gruppo di "5 Stelle Arzachena" di Arzachena (OT) in Sardegna

Possono sottoscrivere questa proposta
tutti i Gruppi Certificati e i Meetup che ne condividono il testo,
ma è necessario procedere come illustrato nella pagina SOTTOSCRIZIONE.

Nessun commento:

Posta un commento